Home

Parcheggio aeroporto verona

Preota il tuo parcheggio all’aeroporto di Verona

Parcheggio aeroporto verona,
lascia la tua auto al sicuro

 

 

L’aeroporto di Verona dispone di un totale di quasi 5000 posti auto, divisi in vari settori.
Parcheggiare presso l’aeroporto è semplice e conveniente ed anche i parcheggi più lontani sono comunque situati abbastanza vicino da poter raggiungere comodamente l’aeroporto a piedi, senza la necessità di rivolgersi ai servizi navetta con tutta la scomodità che possono comportare.

In tutti i parcheggi di Verona, i primi 10 minuti sono gratuiti e le prime tre ore hanno la medesima tariffa in tutte le aree di sosta.

 

Parcheggio aeroporto Verona – 4 soluzioni

In totale, per chiunque volesse parcheggiare in aeroporto, sono disponibili quattro diverse soluzioni, ciascuna evidenziata con uno specifico colore per una più immediata individuazione, ciascuna con una corrispondente tariffa.

  • Stop&GO – Sosta e partenze brevi, con aree di sosta vicinissime ai terminal, idealmente localizzate per gli accompagnatori, per le operazioni di carico e scarico e per le brevi soste fino a tre ore.
  • Premium – Il parcheggio più comodo per chi desidera non perdere tempo, essendo localizzati i due parcheggi P1 e P2 in prossimità del terminal partenze. Il parcheggio P2 è inoltre coperto, per chiunque abbia esigenza o desiderio di parcheggiare al coperto il proprio mezzo
  • Parcheggi a media e lunga sosta – gruppo che unisce i parcheggi P1bis, P2bis, P3 e P4. Tutti i parcheggi di media-lunga sosta sono ideali per permanenze più prolungate, come ad esempio le vacanze, grazie anche agli accordi con svariati tour-operator.
  • Parcheggio a media e lunga sosta coperto/interrato, un parcheggio pensato per le esigenze di chi ha bisogno di parcheggiare per un periodo prolungato al coperto. Questo parcheggio è prenotabile anche online.
  • Low Cost – Il parcheggio più economico in assoluto, adeguato per chi desidera una soluzione a basso costo ma comunque assolutamente comoda, essendo situato a soltanto sei minuti a piedi dall’aeroporto.

Una quinta soluzione è disponibile soltanto su abbonamento – si tratta del parcheggio Platinum, un parcheggio coperto situato a pochissimi passi dal terminal. Con accesso diretto e veloce dalla viabilità per avere la garanzia di parcheggiare la propria auto in un posto auto riservato per tutto l’anno o tutta la durata dell’abbonamento.

Per informazioni sulla soluzione Platinum è possibile contattare direttamente l’aeroporto di Verona.

Una nota importante sui parcheggi dell’aeroporto di Verona. Anche se la zona è sicura e tranquilla, i parcheggi dell’aeroporto non sono custoditi, e l’aeroporto declina ogni responsabilità per qualsiasi furto, ammanco od altro evento che possa avvenire nei parcheggi stessi.

 

Parcheggio aeroporto Verona – Come arrivarci

L’aeroporto di Verona è ben collegato con un ampio numero di mezzi, anche se è in progettazione una nuova stazione ferroviaria, che amplierà ancora di più le opzioni per raggiungere lo scalo.

Attualmente, in auto l’aeroporto è raggiungibile dalle autostrade A4 ed A22:

  • Giungendo da Brescia si prende l’uscita Sommacampagna e si seguono le indicazioni per “Aeroporto”
  • Giungendo invece da Vicenza, Mantova, Trento e Bolzano, l’uscita è Verona Nord e le indicazioni sono sempre per “Aeroporto”

Sarà poi possibile lasciare l’auto presso uno dei tanti parcheggi disponibili in prossimità dell’aeroporto, con soluzioni “low cost” disponibili ad una distanza di soli sei minuti a piedi dal terminal.

Per chi non disponesse o preferisse non usare l’autovettura ci sono svariate altre opzioni:

  • In treno si raggiunge la stazione di Verona Porta Nuova che, come il centro città, è collegata con un servizio di Aerobus all’aeroporto di Verona, con un tempo di transito di soli 15 minuti. Il servizio di Aerobus effettua la prima corsa alle 5:15 e l’ultima alle 22:50, con un costo del biglietto di 6 euro.
  • Con le navette è possibile raggiungere agevolmente le zone del Trentino e dell’Alto Adige, sono presenti servizi di transfer diretti alle piste sulle Dolomiti e l’Azienda Trasporti Verona ha inaugurato un nuovo servizio che collega, ogni ora, l’aeroporto di Verona alle zone del Lago di Garda.

 

I collegamenti dell’Aeroporto

L’aeroporto ha visto lo sbarco delle compagnie aeree low cost a partire dal 2006, con una decisa accelerazione nel 2007. Nel settembre del 2006 WindJet ha inaugurato i collegamenti da e per Catania e Palermo, nello stesso anno Ryanair ha collegato Verona a Francoforte. Dal 2007 queste compagnie hanno aggiunto alle destinazioni anche Mosca, San Pietroburgo e Brema. Inoltre, dall’aprile del 2007, Clickair ha iniziato a collegare Verona con Barcellona.

Dal 2014, la compagnia italiana Neos ha stabilito la principale base di manutenzione nell’hangar dell’aeroporto di Verona, ampliando largamente l’offerta di voli a lungo raggio, verso le destinazioni in Messico ed in Tanzania (Cancun e Zanzibar) che si aggiungono ai già presenti voli per altre destinazioni a lungo raggio come Capoverde, Egitto, Tunisia, isole Baleari e Canarie, Grecia e aeroporti di Dubai e Tel Aviv.

Nuovi voli sono stati inaugurati da Ryanair nel 2015, dopo un’assenza di svariati anni dall’aeroporto, con rotte per Bruxelles, Palermo e Londra. Nella stagione 2015-2016 l’offerta è stata ancora ampliata con l’aggiunta di un volo Finnair tra Verona ed Helsinki ed uno di AirBaltic tra Verona e Riga.

Oltre a Neos, anche Volotea ha la propria base operativa italiana a Verona.

Attualmente l’elenco completo delle compagnie che operano nell’aeroporto di Verona include:

  • Air Dolomiti
  • Aer Lingus
  • Air Moldova
  • Air Prishtina
  • Alitalia
  • Blue Panorama
  • Blu Express
  • British Airways
  • Easyjet
  • com
  • Lufthansa
  • Meridiana
  • Monarch
  • Ryanair
  • S7 Airlines
  • Transavia
  • Vueling
  • Wizz Air
  • Eurowings
  • Nouvelair
  • Flybe
  • Norwegian
  • Neos
  • Volotea

Cosa fare in Aeroporto?

Sarà sicuramente capitato a tutti di arrivare anzitempo per il volo ed avere del tempo da trascorrere in aeroporto senza un piano preciso di cosa fare. Oppure uno dei voli potrebbe avere un ritardo o chissà quale altro imprevisto può prolungare una presenza in aeroporto.

L’aeroporto di Verona è ben fornito di attività commerciali dove poter trascorrere il tempo facendo shopping, inclusa una nuovissima area Duty Free, completata nel 2016, con rappresentanze dei migliori brand, tra i quali:

  • Aeronautica Militare
  • Blooker
  • Marina Militare
  • Camomilla

Nel caso quello che si cercasse fosse invece uno spuntino o un pasto completo, anche qui l’aeroporto di Verona non delude, proponendo un’ampia scelta di ristoranti e caffè a soddisfazione di qualsiasi palato. Imperdibile in tal senso la bottega di dolciumi Matilde Vicenzi.

Chi non può rinunciare ad internet sarà felice di sapere, inoltre, che in tutti gli spazi dell’aeroporto è disponibile la connettività WiFi FreeLuna, completamente gratuita.

La posizione dell’aeroporto di Verona, la zona e gli sviluppi futuri

L’Aeroporto di Verona gode di una posizione unica, con la vicinanza del Lago di Garda, il Trentino e le Dolomiti, Verona stessa con la sua famosa Arena, le ville di Vicenza ed i tesori di Mantova. Si prevede per il futuro un forte aumento del traffico di passeggeri, con un turismo in costante crescita e l’aeroporto come centro vitale e fonte di lavoro e reddito per il territorio.